Scrivere chiaro

2. Pensate a chi legge

Pensate a chi legge

Siate diretti e accattivanti. Pensate sempre a chi leggerà il documento: non soltanto il vostro capo o chi deve rivederlo, ma gli utenti fi nali. Come voi, anche loro hanno poco tempo. Chi sono, cosa sanno e di quali spiegazioni hanno bisogno?

Cercate di vedere l’argomento dal punto di vista del lettore:

  • Coinvolgetelo evitando uno stile troppo impersonale, rivolgetevi a lui direttamente.
  • Immaginatevi quali domande potrebbe porvi e accertatevi che il testo contenga la risposta, e magari usate le domande per i sottotitoli: “Cosa cambierà con questa nuova politica?” “A cosa serve?” “Chi sarà interessato?” “Quali obiettivi ci proponiamo?”
  • Tenete vivo l’interesse. Date soltanto le informazioni di cui il lettore ha realmente bisogno, senza aggiungere dettagli superfl ui sulle procedure della Commissione europea e formalità interistituzionali. Per la maggior parte dei lettori tutto ciò è irrilevante e non fa che raff orzare l’immagine di una Commissione burocratica e lontana. Se queste informazioni sono davvero essenziali, indicate brevemente perché.


© Unione europea, 2013

Study in Malaysia
Berjaya_220.jpg

Study in Poland
Privacy Policy